SOCIETÀ  
    CULTURA  
    POLITICA  
    LAVORO

    Interviste





ENG____

Stralci di interviste. Per maggiori informazioni sul testo integrale contattare l’autrice

Giorgio Cecchetto
imprenditore italiano in Egitto
“L’Egitto si trova a sole tre ore e mezzo dall’Italia. E’ un paese destinato al successo, dove il turismo, legato alla cultura e alla storia di questo popolo, è in continuo aumento …. Costumi e valori, come il senso profondo della famiglia, mi ricordano la mia terra. Adoro l’Egitto, ma dell’Italia mi manca tutto”.
Sharm al-Sheikh, Egitto. Febbraio 2001

Mona Mansour
ginecologa egiziana in Italia
“I mass-media danno pochissimo spazio a certi temi che riguardano il mondo arabo. Non si può conoscere una malattia senza prima studiarla. Le donne arabe sono persone molto intelligenti. Il velo copre i capelli, non il cervello!”.
Milano, Italia. Aprile 2007

Adel Taher
medico subacqueo
“Sapere quello che succede dentro il mio corpo ed essere da tempo un grande appassionato d’immersioni mi hanno spinto a prendere una certa strada”.
Sharm al-Sheikh, Egitto. Febbraio 2001

Eugenio Belgiojoso
imprenditore
West Tide sta per West Africa Trading Initiative for Development and Energy ed è la società che Eugenio Belgiojoso e altri tre soci operativi hanno fondato insieme a venti investitori italiani nel dicembre del 2007. Venti milioni d’investimento in dieci anni per un grande progetto che partirà nella seconda metà del 2009 e darà lavoro ad oltre mille famiglie. “Prevediamo un rientro dell’investimento nel giro di sei anni, se i prezzi restano stabili”, dice. L’interesse verso i settori rinnovabili e il desiderio di un cambiamento personale hanno spinto gli imprenditori italiani a scegliere l’Africa come meta di un business: “E’ relativamente vicina all’Italia – dice Belgiojoso – ed ha grandi potenzialità di sviluppo”.
Milano, Italia. Agosto 2008